home news

Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei

Il Grande Progetto ha ad oggetto il risanamento qualitativo ed ambientale dei laghi: Miseno, Averno, Fusaro e Lucrino.

Il risanamento previsto sarà attuato mediante l’adeguamento funzionale, il completamento della fognatura comunale, l’adduzione all’impianto comprensoriale di Cuma - Napoli Ovest, la raccolta degli scarichi abitativi e delle attività commerciali ed industriali presenti sulle sponde dei laghi ed il ripristino delle originarie caratteristiche ecologiche.

Il fine è quello di valorizzare i laghi come risorsa naturalistica ed economica inserendoli così nel percorso turistico individuato dal PIT (Progetto Integrato Territoriale) di riferimento e più in generale nei percorsi naturalistici legati ai siti di interesse comunitario, offrendo, in tal modo, un’occasione di sviluppo economico della zona.

I laghi flegrei, pur essendo siti d'importanza comunitaria ai sensi della "Direttiva HABITAT", e, in particolare il Lago d’Averno, essendo anche Z.P.S.– Zona di Protezione Speciale ai sensi della "Direttiva UCCELLI", in quanto luogo privilegiato di sosta per l’avifauna migratoria, sono stati individuati dall’ARPAC Campania come siti potenzialmente contaminati da sottoporre a caratterizzazione, bonifica e riqualificazione ambientale nell’ambito dell’attività di subperimetrazione del sito di bonifica di interesse nazionale del Litorale Domizio-Flegreo e Agro Aversano svolte dall’Agenzia Regionale per il sub-Commissario di Governo per l’emergenza bonifiche in Regione Campania.