home news

800px-Albergo_PoveriRecupero e riuso del Real Albergo dei Poveri

Il Real Albergo dei Poveri, edificio monumentale di grandi dimensioni (più di 100.000 mq e 830.000 mc) realizzato in epoca borbonica su progetto dell’Arch. Ferdinando Fuga, è oggi in corso di recupero.
Il monumento unico per impianto architettonico, linearità, dimensione e articolazione volumetrica, si presta anche ad un recupero e riuso per fasi e funzionali verticali.
L’intervento nel suo complesso testimonia la capacità di identificare un Grande Progetto infrastrutturale di alto valore, sia simbolico che economico, maturo sia in senso istituzionale che tecnico e finanziario, e pertanto attuabile in tempi brevi.
Tale intervento conferma l’attenzione dell’amministrazione verso il recupero e la rivitalizzazione di manufatti edilizi, spesso di pregio storico-monumentale, posti nell’area più antica della città.
Nello specifico, si intende completare l'attività di valorizzazione del bene monumentale nel rispetto della multifunzionalità, flessibilità e accessibilità dell’impianto originario che costituisce, per forma e dimensione, esempio ineguagliabile della magnificenza civile del 1700.
L'intervento in questione è stato avviato con il ciclo di programmazione 2000/2006 con la notifica e conseguente approvazione da parte della Commissione Europea del Grande Progetto riguardante una prima significativa parte dell'intervento di recupero.
Il recupero e riuso definitivo dell’edificio, rappresentano un’opportunità di rivitalizzazione culturale e civile di un ampia area urbana, connotata anche da fenomeni di forte degrado.

 

 

DELIBERE REGIONALI

Procedura finanziamento e individuazione nuovi Grandi progetti
Delibera 326 del 6 marzo 2009