home news

Il Pirap del Parco regionale del Fiume Sarno 

La valorizzazione del patrimonio

Dagli indirizzi programmatici del Parco e dalle tipologie di interventi finanziabili dal Pirap il tema portante per l'area del Fiume Sarno è legato all'"ambiente e miglioramento della qualità della vita nelle aree protette". Quindi uno dei principali obiettivi da attuare con i fondi Pirap saranno interventi finalizzati alla mitigazione di fenomeni di dissesto idrogeologico in aree di particolare rischio e pericolosità, valorizzando molte di quelle aree oggetto oggi di degrado e abusivismo. La valorizzazione del patrimonio ambientale, storico-culturale e il miglioramento della qualità della vita nelle aree rurali interne del Parco, mirano ad intercettare flussi turistici durante l'intero anno solare e a ridurre il carico antropico, riqualificando la domanda turistica, anche mediante il conseguimento di standard alti e medio alti.

Il processo di formazione del Pirap

A seguito della normativa regionale, l'Ente parco ha promosso una manifestazione d'interesse per la raccolta di idee e progetti da inserire nella proposta Pirap. Dopo la raccolta dei progetti, il Tavolo del partenariato ha costrutito il Pirap, composto da 18 interventi entro tetto finanziario a valere sulle misure del Psr, per un importo complessivo di € 8.200.760,29 e 14 progetti fuori tetto finanziario a valere sul Psr, Fesr e Fse, per un importo complessivo di € 20.060.000,00

 

DELIBERE REGIONALI

Linee guida Pirap
Delibera 1131 del 19 giugno 2009

 

DECRETI REGIONALI

Promozione dei partenariati Pirap
Decreto dirigenziale 64 del 11 agosto 2009

 

ALTRI DOCUMENTI

Scheda progetti immateriali Pirap Sarno

 


Scheda progetti materiali Pirap Sarno