home news

Il Pit Parco regionale del Fiume Sarno e l' "area parco"

il Pit si sviluppa intorno a quei comuni attraversati dal Fiume Sarno e mira alla "costruzione dell' -area parco-, attraverso la valorizzazione ambientale del percorso fluviale e del patrimonio storico, culturale, archeologico del territorio per migliorare il livello occupazionale dell'area".

L'idea forza, ampiamante condivisa dal Tavolo di Concertazione, nascendo dalla consapevolezza che il parco regionale del Fiume Sarno può costituire un"area" solo attraverso la valorizzazione delle risorse naturali e del patrimonio storico, culturale e archeologico che caratterizzano il percorso fluviale, prevede di avviare un processo di sviluppo stabile, duraturo e sostenibile del territorio, finalizzato a:

  • determinare le condizioni favorevoli alla nascita di una coscienza collettiva;
  • incidere positivamente e migliorare la fruibilità delle risores ambientali, storiche e archeologiche;
  • migliorare il livello di occupazione del territorio.

Il Pit in cifre

Il tetto di risorse assegnate al Pi sulla misura 1.9; per gli interventi infrastrutturali, considerata la presenza di fenomeni di marcato degrado ambientale che interessano l'area, è oggettivamente basso per realizzare l'"area parco" prevista dall'idea forza; pertanto, gli interventi a valere sul pit, acquiesteranno efficacia e rappresenteranno volano di sviluppo del territorio solo se integrati ad altri interventi a valere su altre fonti di finanziamento finalizzati al recupero ambientale e al risanamento del Fiume sarno (piano straordinario per la rimozione di situazioni a rischio più alto, piano stralcio di bacino per l'assetto idrogeologico, programmi di intervento per la mitigazione del rischio idrogeologico, piano di bonifica, ed infine, poteri straordinari conferiti al generale Jucci per la riqualificazione ambientale e il superamento dell'emergenza socio - economica -ambientale del Fiume Sarno). Grazie al Pit sono stati spesi anche 946.476,00 per gli aiuti alle imprese a valere sulla misura 1.10 del Por Campania 2000/2006. Il Pit, inoltre, successivamente alla sua approvazione, ricevuto il finanziamento di un uletreiore intervento a valere sui ribassi d'asta: S009 Enp "La Valle del sarno tra ambiente, arte e archeologia".

 

DELIBERE REGIONALI

Interventi finanziati con "ribassi d'asta"
Delibera 78 del 26 gennaio 2006

Rettifica beneficiari finali  Pit Parco Fiume Sarno
Delibera 1891 del 16 dicembre 2005

Appovazione Pit Parco Fiume Sarno
Delibera 1791 del 30 settembre 2004


 

DECRETI REGIONALI

Bando misura 1.10 setttore piccola ricettività turistica
Decreto dirigenziale 51 del 21 giugno 2005

Bando misura 1.10 settori artigianato, commercio, servizi
Decreto dirigenziale 50 del 21 giugno 2005