home news

Il Piu Europa di Castellammare di Stabia: la valorizzazione del water front

La città di Castellammare di Stabia è una delle venti città sopra i cinquantamila abitanti, individuate dalla regione Campania, su cui intervenire con programmi integrati di riqualificazione urbana (Piu Europa). 
Il protocollo d'intesa Piu Europa è stato firmato il 25 febbraio 2008.

La strategia del programma è descritta nel documento di sintesi allegato al protocollo. Il Comune ha puntato alla messa a sistema degli interventi urbanistici finora intrapresi e alla promozione di nuovi interventi rivolti alla riqualificazione del water front cittadino.

Il coordinamento del processo di realizzazione del programma Piu Europa è affidato alla cabina di regia presieduta dal sindaco di Castellammare e composta da altri otto componenti in rappresentanza delle diverse istituzioni interessate.
Nella fase di programmazione degli interventi (elaborazione del Dos) l'amministrazione comunale ha istituito il "Laboratorio di pianificazione partecipata", aperto ai cittadini, alle associazioni profit e no profit, alle organizzazioni rappresentative del territorio.

Tale laboratorio garantisce la partecipazione efficace della cittadinanza.

L'amministrazione comunale ha invitato (avviso del 21 luglio e avviso del 10 ottobre) i soggetti pubblici e privati a manifestare il proprio interesse a partecipare alla costruzione del Programma, mediante la presentazione di proposte di intervento coerenti con le linee di indirizzo, definite dall'Assessorato all'urbanistica (delibera del Consiglio comunale n. 64 del 3 giugno 2008).
Per estendere la partecipazione a tutti coloro che sono interessati allo sviluppo della città è stato pubblicato il calendario delle convocazioni del Laboratorio di pianificazione partecipata relative al mese di novembre. E, per facilitare la manifestazione del punto di vista dei partecipanti, è stato redatto un questionario per raccogliere proposte, suggerimenti, valutazioni rispetto alle scelte strategiche e agli interventi operativi.

Con nota n 20 del 20 gennaio 2010, il Nucleo di valutazione degli investimenti pubblici (Nvvip) della regione Campania ha formulato un primo parere sulla strategia contenuta nel Documento di orientamento strategico (Dos).

Il Protocollo aggiuntivo

Il 4 novembre 2008 si è tenuto presso la regione Campania il "primo tavolo per l'integrazione delle politiche territoriali di Castellammare di Stabia".

Il Tavolo è stato presieduto dal presidente Antonio Bassolino e vi hanno partecipato il sindaco di Castellammare e alcuni assessori regionali per affrontare il tema dell'integrazione e individuare le modalità per sottoscrivere un protocollo aggiuntivo a Piu Europa.

Il tavolo si è concluso con l'impegno della Regione (sintesi tavolo) di approfondire, in successivi incontri tecnici, le modalità operative per integrare Piu Europa.

Il 20 novembre 2008, dando seguito agli impegni presi al tavolo si è svolto, presso la regione Campania, un incontro tecnico tra il Comune e la Regione per individuare interventi e modalità di integrazione del programma Piu Europa.

 

 

DELIBERE REGIONALI

Ripartizione risorse finanziarie
Delibera 282 del 15 febbraio 2008

 

DECRETI REGIONALI

Istituzione cabina regia Castellammare
Decreto presidente 170 del 8 agosto 2008

Approvazione protocollo Castellammare
Decreto dirigenziale 32 del 22 febbraio 2008