home news

Il Piu Europa e il Millennio per la rigenerazione di Cava dei Tirreni

La città di Cava dei Tirreni è una delle venti città sopra i cinquantamila abitanti, individuate dalla regione Campania, su cui intervenire con programmi integrati di riqualificazione urbana (Piu Europa). 
Il protocollo d'intesa Piu Europa è stato firmato il 4 marzo 2008.

La strategia del programma è descritta nel documento di sintesi allegato al protocollo.

Il Documento di orientamento strategico (Dos) contribuirà a porre le basi sulle quali costruire il percorso strategico del Millennio che consentirà alla città di Cava de’ Tirreni di riacquistare la capacità competitiva e, nel contempo, assumere un ruolo importante nello scenario economico regionale, nazionale e internazionale.

Il programma, più specificatamente, intende migliorare le condizioni di benessere della città intervenendo sulle principali problematiche socioeconomiche del territorio attraverso:

  • Recupero, restauro e riqualificazione del patrimonio storico e culturale della città;

  • Miglioramento delle condizioni del traffico urbano;

  • Miglioramento della percezione del senso di sicurezza dei cittadini ;

  • Aumento dei flussi turistici. 

Nella prima cabina di regia, tenutasi l'11 agosto 2008, è stato approvato il regolamento per il funzionamento e l'organizzazione della cabina. La cabina si è riunita per la seconda volta il 29 settembre 2008 per approvare il verbale dell'11 agosto, integrare la composizione della cabina di regia e individuare i criteri di selezione degli interventi. Nella terza cabina del 18 febbraio 2009 sono stati approvati, mediante la delibera 3 il verbale del 29 settembre e mediante la delibera 4 i seguenti documenti:

  • tav. 1 – inquadramento territoriale dell’area di intervento del Piu Europa
  • tav. 2 – Area di intervento del Piu Europa
  • tav. 3 – interventi pubblici individuati nell’area di intervento;
  • tav. 4 – interventi di interesse pubblico individuati nell’area di interevento;
  • tav. 5 – interventi già realizzati, rientranti nell’area di interevento;
  • tav.6 – interventi pubblici e di interesse pubblico individuati nell’area di intervento e in variante all’art.13;
  • tav. 7 – interventi pubblici e di interesse pubblici cantierabili;
  • Elenco dei progetti pubblici, di interesse pubblico e già realizzati rientranti nell’area di intervento.
 Attività connesse alla redazione del Dos, approvato con delibera consiglio comunale n. 40 del 16 luglio 2008:
  • Approvazione del disciplinare per il funzionamento e la partecipazione al Laboratorio di pianificazione partecipata mediante determina dirigenziale n. 895 del 7 maggio 2008. Il  terzo ed ultimo Laboratorio di pianificazione partecipata si è svolto il 22 maggio 2008
  • Con la determina n. 816 del 10 aprile 2008 è stata rettificata e integrata la determina 760 del 7 aprile 2008 relativa all'approvazione del bando per la presentazione delle manifestazioni di interesse. Nell'ambito delle manifestazioni di interesse di è tenuta una riunione fissata per l'11 aprile 2008  
  • Delibera di Giunta comunale n. 129 del 3 aprile 2008 relativa alla presa d'atto dello schema di procedurale, all'approvazione dei criteri per la redazione delle manifestazioni di interesse e per la costituzione del laboratorio di pianificazione partecipata

Con nota n 20 del 20 gennaio 2010, il Nucleo di valutazione per gli investimenti pubblici (Nvvip) della regione Campania ha formulato un primo parere sulla strategia contenuta nel Dos.

 

DELIBERE REGIONALI

Ripartizione risorse finanziarie
Delibera 282 del 15 febbraio 2008

 

DECRETI REGIONALI

Istituzione cabina regia Cava
Decreto presidente 140 del 15 luglio 2008

Approvazione protocollo Cava
Decreto dirigenziale 37 del 4 marzo 2008