home news
tavolo del paternariato

       

La composizione del Tavolo

Il Tavolo regionale del partenariato economico e sociale della Campania è composto da ventinove sigle. Ne fanno parte organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Cida), associazioni datoriali dell'industria (Confindustria e Confapi), dell'agricoltura (Coldiretti, Confagricoltura e Cia), dell'artigianato (Confartigianato, Cna, Casartigiani e Claai), del commercio (Confcommercio e Confesercenti) e dei servizi (Confservizi e Abi), centrali cooperative (Legacoop, Confcooperative, Agci e Unci), associazioni ambientaliste (Legambiente e WWF), del terzo settore (Acli e Forum del terzo settore) e rappresentanti degli enti locali (Anci, Upi e Lega delle autonomie).

Per garantire la rappresentatività delle organizzazioni che aderiscono al Tavolo, il regolamento ha stabilito che possono chiedere l'adesione solo le sigle che sono riconosciute in seno al Cnel.

Sono membri di diritto del Tavolo il Presidente della Giunta regionale, l'assessore ai Rapporti con il partenariato sociale, il responsabile del coordinamento della programmazione regionale unitaria, l'Autorità di gestione del Por Fesr, l'Autorità di gestione del Por Fse e l'Autorità di programmazione del Par Fas.