home news
News  »  Piano d'Azione per il Cilento
Parchi Naturali
Piano d'Azione per il Cilento
25 milioni per lo sviluppo paesaggistico ed ambientale dell'area
Emilio Ronga | Mon Apr 05 15:23:00 CEST 2010

La Regione Campania ha approvato il protocollo d’intesa con cui viene definito il Piano d’azione per lo sviluppo del territorio del Cilento interessato dal bacino dell’Alento.


Il provvedimento deliberato dalla Giunta affida al Consorzio Velia per la Bonifica del Bacino dell’Alento il ruolo di struttura tecnica per l’elaborazione del piano d’azione e l’individuazione dei singoli interventi da proporre all'amministrazione regionale per l’ammissione al finanziamento.

L'area interessata dal Piano è quella del fiume che nasce all'interno del parco del Cilento, l'Alento.

I Comuni coinvolti nell'area sono numerosi e rientrano in larga parte all’interno del perimetro del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano : Ascea, Campora, Cannalonga, Casalvelino, Castelnuovo Cilento, Ceraso, Cicerale, Gioi, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Orria, Perito, Prignano, Rutino, Salento, Stella Cilento e Stio. 

Il piano si propone di completare la riqualificazione paesaggistica ed ambientale del territorio circostante il bacino dell'Alento, rinaturalizzare gli habitat forestali, rendere il territorio più fruibile dal punto di vista naturalistico, turistico, didattico e ricreativo, nonchè promuovere tecnologie innovative nel campo dell'energia e della ricerca.

Per la realizzazione del Piano, la Regione impegnerà circa 25 milioni di euro delle risorse della Programmazione Unitaria 2007-2013.

 

 

 

 

il Piano d'azione

 

Riqualificazione dell'area del bacino dell'Alento